Dénia.com
Cerca

Nonostante abbia perso, Mar Dénia ha affrontato il leader Hospitalet (6-4)

Febbraio 17 da 2020 - 13: 15

Il CFS Mar Dénia cade sconfitto sulla pista del leader dell'Hospitalet dal 6 al 4. In questa occasione, per lo sforzo ma, soprattutto, per il gioco, i dianenses meritavano una fortuna migliore.

La partita iniziò con un ritmo dal fischio iniziale e presto arrivarono le prime occasioni. Le cose sono diventate molto complicate per i dianenses poiché al quinto minuto hanno perso 2 a 0. Molti nervi e imprecisioni nella squadra gialla che non hanno trovato il modo di fermare il miglior gioco dei locali. Con il passare dei minuti hanno cambiato i nervi per la tranquillità e questo è stato notato nel gioco.

I ragazzi di Jorge Durán avevano il controllo della festa. Questo dominio si rifletteva in occasioni che incomprensibilmente non si materializzavano negli obiettivi. Inoltre, c'era un'inclinazione arbitraria che non era affatto parziale che irritava continuamente lo spirito dei giocatori e lasciava una chiara demolizione nell'area di visita per il giovane Jorge.

Il Mare Dénia ha goduto dei suoi migliori minuti, in cui è riuscito a racchiudere la squadra locale nella sua zona ma senza frutti. Ma ancora una volta una perdita della palla ha causato un rapido attacco da parte dei catalani che ha chiuso il gol di Ferrán. Con il 3 a 0 il resto è stato raggiunto.

All'inizio del secondo tempo i giocatori di Dianenses hanno continuato alla ricerca del ritorno e al 23 ° minuto è arrivato il 3-1 di Miguel dopo una buona giocata per gruppo. Ma c'è stata poca gioia in panchina, perché un minuto dopo l'Hospitalet ha segnato 4-1.

Al 29 'è stato Curro che, dopo aver pareggiato diversi giocatori attraverso il centro del campo, ha segnato 4-2. Ma ancora una volta un errore difensivo è diventato il gioco successivo nel 5-2.

Il set Dianense ha combinato artiglio e buon gioco con un clipping incomprensibile per questa categoria. In assenza di 5 minuti, l'allenatore di Dianense, Durán, ha messo in pista il portiere del giocatore e ha ottenuto i suoi frutti da un minuto dopo, dopo un tiro esterno di Alex Pla che ha toccato un avversario, ha raggiunto 5-3.

Il tempo di sottrazione e lo stalking dell'obiettivo del rivale erano continui e più quando al 38 'minuto un nuovo colpo di Alex Pla dal limite dell'area serviva per fare il 5-4. Ma tutto è andato in pezzi quando al gioco successivo è tornato un errore difensivo per punire il Mare di Denia, mentre i locali hanno fatto il 6-4 con il quale hanno raggiunto la fine del gioco.

La prossima settimana, CFS Mar Dénia riceverà a casa la Santa Coloma B Industries, una squadra sussidiaria con giovani e classe nei suoi giocatori. La partita si giocherà sabato alle 18:XNUMX al Joan Fuster Pavilion.

Lascia un commento

    34.866
    4.049
    7.765
    1.820
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.