Dénia.com
Cerca

Marina de Dénia ospita la XXIII Regata di solidarietà per il Turkana

04 ottobre 2021 - 12: 31

La Marina and Resort Marina de Denia Un altro anno ospita la celebrazione della Regata Turkana, organizzata da Náutica Corcho e Aproache Yachting. La XXIII edizione di questo test di solidarietà Si festeggia il 16 e 17 ottobre. «Per Marina de Dénia significa molto poter supportare questo tipo di evento in cui la nostra passione per il mare e la responsabilità sociale che abbiamo come azienda sono perfettamente combinate. La società e l'umanesimo devono andare di pari passo e questo è un modo per farlo ", afferma Gabriel Martínez, direttore di Marina de Dénia.

All'evento partecipano 22 barche e 200 persone. Lo scopo di questa iniziativa è riescono a raccogliere fondi per il progetto chirurgico nella città di Turkana, in Kenia. A febbraio 2020, ultima edizione della regata, sono stati raccolti 90.000 euro e 32 medici hanno potuto visitare 1.200 pazienti ed eseguire più di 500 cure e 300 interventi. “I medici fanno un lavoro straordinario e stiamo dando molto supporto alla popolazione. I nostri ringraziamenti a Marina Denia per averci fornito tutte le strutture per realizzare questo evento ", commenta Kiko Varela, manager di Náutica Corcho.

Turkana

Turkana si trova nel nord del Kenya, vicino al confine con l'Etiopia e il sud del Sudan. Ha una superficie di 77.000 km2 e una popolazione di 1.200.000 abitanti. I Turkana sono una tribù di pastori seminomadi che vivono secondo le loro usanze ancestrali.

La mancanza di acqua, la scarsità di cibo, l'isolamento geografico e il clima con temperature intorno ai 40-45 gradi tutto l'anno fanno del Turkana una zona molto povera, con un alto tasso di malattie infettive (malaria, tubercolosi, AIDS, ecc.) . Come conseguenza di tutto ciò, l'aspettativa di vita dei suoi abitanti si riduce (che raggiunge appena i 55 anni) ei casi di mortalità materna e infantile salgono alle stelle.

Il gruppo sanitario è composto da chirurghi generali, anestesisti, ginecologi, chirurghi maxillo-facciali, endocrini e traumatologi. Inoltre, sono accompagnati da diverse persone responsabili della logistica del progetto, tra cui Joaquín Vázquez.

1 Comentario
  1. Juan Luis ha detto:

    Conosco quella regione del mondo e la verità è una grande festa a beneficio di quelle persone abbandonate!
    Congratulazioni a tutti coloro che hanno partecipato all'organizzazione e alla partecipazione alla regata.


37.861
4.436
12.913
2.440