Dénia.com
Cerca

L'invecchiamento della popolazione dianense incoraggia il PP a chiedere l'adesione alla rete delle città amiche con gli anziani

23 ottobre 2020 - 11: 33

Il gruppo municipale di popolare Dénia ha presentato una mozione in giunta comunale per chiedere l'adesione della città alla Rete Mondiale delle Città e delle Comunità Amiche degli Anziani. Questo sarà discusso e votato nella prossima sessione plenaria ordinaria che si terrà giovedì 29 ottobre.

Motivato dalla particolare attenzione che le persone anziane richiedono, il partito guidato da María Mut ha avanzato una serie di proposte per adattare Denia a questo gruppo. E per garantire che possano essere realizzati, i popolari hanno chiesto al team governativo di prendere tutte le misure necessarie e pertinenti per lanciare l'applicazione per entrare a far parte della rete globale di città e comunità amiche degli anziani.

"L'importanza e la cura del nostro gruppo di anziani nella città di Denia, indipendentemente dalla loro rappresentazione demografica, che nel nostro caso rappresenta il 26,43% della popolazione, è sempre stata una questione attuale in tutte le politiche locali di Denia ", afferma il documento presentato da PP.

Entrando a far parte della Rete mondiale delle città e comunità amiche degli anziani, Denia diventerà parte delle molte città spagnole che sono progredite in questo progetto.

Cos'è la rete globale di città e comunità amiche degli anziani?

La Rete globale di città e comunità amiche degli anziani è stata promossa dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 2010 in risposta al rapido invecchiamento della popolazione e con l'obiettivo di collegare città, comunità e organizzazioni in tutto il mondo con la visione comune di rendere il loro ambiente un posto migliore per invecchiare con dignità e qualità.

È un'iniziativa incentrata sull'azione locale, che affronta in modo completo gli aspetti che influenzano la vita quotidiana di paesi e città e lo fa promuovendo la partecipazione delle persone anziane, tenendo conto delle loro esigenze, opinioni e proposte processo di analisi e miglioramento del territorio nelle diverse aree, con l'obiettivo ultimo di promuovere un invecchiamento sano e attivo.

La missione della Rete è stimolare e promuovere che le città e le comunità di tutto il mondo siano sempre più amichevoli verso gli anziani, e lo fa attraverso:

  • Ispirare il cambiamento, mostrando cosa si può fare e come si può farlo
  • Connetti città e comunità in tutto il mondo per facilitare lo scambio di informazioni, conoscenze ed esperienze
  • Supportare città e comunità per trovare soluzioni innovative e basate su prove
2 Commenti
  1. Cesar Pino Dominguez ha detto:

    Buongiorno. Partecipare a una rete mondiale? Avere la nostra rete provinciale così vicina. Fallo qui, sarà più agile ed economico per le finanze pubbliche.

  2. Luis ha detto:

    Città amica degli anziani? Per questo bisognerebbe modificare i marciapiedi e gli accessi, fornendo un altro tipo di infrastruttura, cominciando a considerare un altro tipo di pianificazione urbana pubblica, oltre a limitare l'inquinamento acustico dovuto agli eccessi di feste e tutta la follia che comportano. Tutto questo è lontano secoli. capirlo ma per cominciare possono farlo aggiustando i marciapiedi.


36.330
4.237
10.456
2.060
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.