L'immagine di Denia dopo la pioggia: balconi caduti, strade bagnate e spiagge irriconoscibili

Ieri sera Denia ha nuovamente sofferto le pio piogge torrenziali sempre più comuni in questo periodo dell'anno. Queste sono trombe forti di breve durata ma che lasciano immagini desolate nella capitale della Marina Alta. In soli 10 minuti, sono stati raccolti 21,2 litri per metro quadrato. Inoltre, dobbiamo aggiungere la forte tempesta marittima che ha accompagnato le piogge da ieri pomeriggio.

Dopo una passeggiata attraverso Denia, abbiamo presto scoperto le conseguenze del trombo. All'incrocio di Diana Street con Marquesado Avenue, il marciapiede è circondato dallo stacco di una parte di un balcone al quarto piano, presumibilmente a causa delle piogge. I grandi blocchi che si sono rotti in mille pezzi contro il marciapiede colpiscono.

Il profilo della costa, come previsto, non ha nulla a che fare con ciò che abbiamo trovato ieri. il Marineta Casiana ora ha metà sabbia e, di nuovo, la posidonia ha rivendicato il suo posto. In ritardo, perché questa barriera naturale avrebbe ampiamente evitato questa situazione. Inoltre, l'infrastruttura del bagno adattata combatte per rimanere a galla con il mare ancora riccio.

Il caso di Les Bovetes e Les Brises non è più ottimista. Sulla prima spiaggia l'acqua ha mangiato gran parte della sabbia e ha lasciato una coltre di resti di posidonia tra le pozzanghere che decorano la sabbia. Per quanto riguarda Les Brises, il solito è successo di nuovo: la strada Assagador di Sant Pere diventa il canale di fortuna di un fiume che sfocia nell'ingresso dell'area commerciale, trascinando tutta la sabbia sul suo cammino (sedia di sorveglianza di bagnino incluso).

Sul tema delle strade vicino alla costa, come la strada per Les Marines e le strade che abbracciano il porto e Marineta, si possono vedere continuamente sezioni bagnate, attraversamenti impraticabili e molta sabbia e fango. Alcune strade sono state persino tagliate al traffico, come nel caso della strada Llavador e dell'Avenida de Andalucía, quindi l'accesso all'IE María Ibars è impossibile.

D'altra parte, per quanto riguarda il traghetto bloccato in bocca, che è diventato un punto di interesse turistico estemporaneo, non sono stati lamentati danni rilevanti, resistendo alla forte tempesta grazie alle misure di sicurezza adottate. Stamattina si sono già messi al lavoro per la rimozione dei veicoli all'interno.

articoli correlati

Commenti su "L'immagine di Denia dopo la pioggia: balconi caduti, strade bagnate e spiagge irriconoscibili"

1 Comentario

  1. Terry Stott :

    Il danno causato dall'acqua della tempesta a Las Brises non è una novità e senza dubbio continuerà a verificarsi dopo forti piogge. la domanda dovrebbe essere posta all'autorità locale, cosa faranno al riguardo, implementeranno importanti lavori di ricostruzione del sistema di drenaggio per aiutare a far fronte alle future forti piogge?

(Obbligatorio)

33.565
3.865
6.199
1.580
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.