Consigli per proteggere la tua salute durante un'ondata di freddo

La massa di freddo polare che abbiamo adesso su di noi sta lasciando temperature minime che durante la prima mattinata hanno raggiunto i gradi 0. Per evitare che questo freddo polare influisca sulla nostra salute, il Dipartimento di salute e salute pubblica raccomanda una serie di misure per proteggere la nostra salute da parte di questo calo di temperature.

In primo luogo, si consiglia di vestirsi bene ed evitare un'esposizione prolungata al freddo, prestando particolare attenzione alle aree del corpo come la testa, il collo, le mani e i piedi.

Inoltre, la salute ricorda che è consigliabile preparare pasti caldi che forniscano l'energia necessaria, oltre a bere bevande calde che aiutano a mantenere la temperatura corporea. Limitare le attività all'aperto, soprattutto se si appartiene a un gruppo a rischio.

Per quanto riguarda le raccomandazioni per l'interno della casa, è consigliabile controllare attentamente lo stato dell'impianto elettrico al fine di prevenire situazioni pericolose che possono causare rischi di incendio, come ad esempio stufe a gas o caminetti a legna.

Cosa fare di fronte al freddo

Il raffreddore estremo può causare due effetti diretti che sono il congelamento e l'ipotermia. In caso di congelamento superficiale, che colpisce principalmente le guance, le orecchie e le dita, i sintomi più frequenti sono arrossamento della pelle, formicolio e una sensazione dolorosa di prurito o bruciore. In caso di congelamento profondo, la pelle e i muscoli o le ossa si congelano ei sintomi sono la trasformazione della pelle dura e bianca, che potrebbe portare a ulcere o cancrena.

Per proteggere una vittima dal gelo, si consiglia di spostarla in un luogo caldo, rimuovere indumenti stretti e indumenti bagnati, asciugarla e tenerla al caldo. Se è disponibile una stretta assistenza medica, le aree interessate devono essere avvolte con impacchi sterili (senza dimenticare di separare le dita dalle mani e dai piedi interessati) e portare la persona colpita a un punto di emergenza medica.

Se questa situazione si verifica in un'area isolata, immergere le aree interessate in acqua calda (non calda) o mettere panni caldi sulle zone interessate di orecchie, naso, guance durante i minuti 20 o 30. La temperatura dell'acqua consigliata è 38-40ºC.

In caso di ipotermia, il corpo perde più calore di quello che può generare ed è solitamente causato dall'esposizione prolungata al freddo. Mentre la persona sperimenta l'ipotermia, la capacità di pensare e muoversi si perde lentamente. I sintomi includono confusione, sonnolenza, debolezza e perdita di coordinazione, diminuzione della frequenza respiratoria e frequenza cardiaca. Se si presentano sintomi di ipotermia come confusione o alterazioni dello stato mentale, chiamare il numero di telefono di emergenza 112.

articoli correlati

Commenti su "Consigli per proteggere la tua salute durante un periodo freddo"

*

31.499
3.716

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica di biscotti, Clicca sul link per ulteriori informazioni.