Un cortometraggio girato in Marina Alta è finalista nella Settimana internazionale del cinema di Valladolid

«Nel cuore di un uomo più anziano, sono i ricordi della sua giovinezza, quegli anni in cui l'oscurità che offuscava i suoi occhi scomparve e riuscì a vedere il mondo grazie a sua moglie, era la sua migliore guida». È la sinossi di Tu eri My Eyes, il cortometraggio girato nelle fasi di Marina Alta che è stato finalista nel International Film Festival di Valladolid.

Il progetto è un'auto-produzione di Cravid, una squadra formata da due creatori di 23 e 22 anni, rispettivamente Jose e Fran, Denia e Benidoleig.

Gli autori lo affermano «Volevamo fare un progetto per mostrare la nostra area. In mente, molte scene che sapevamo funzionavano da sole, ma dovevamo trovare un filo tra di esse. Creare la sceneggiatura di Eras i miei occhi con posizioni prioritarie, ci ha permesso di plasmare la storia mentre le atmosfere e i paesaggi cambiano ».

Il cortometraggio è interpretato da attori Sheila Olaiz, Blai Peris e Mario Osmar Passero, e tra i paesaggi mostra Llíber, Serra de Bèrnia e la spiaggia di Les Deveses a Dénia.

articoli correlati

Commenti su "Un cortometraggio girato a Marina Alta è finalista alla Settimana internazionale del cinema di Valladolid"

*

32.769
3.760

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.