I membri del CD Denia vanno dal notaio per chiedere alla commissione la celebrazione dell'assemblea

I partner di Denia, stanchi di aspettare la convocazione dell'assemblea generale, hanno fatto un passo avanti e questo martedì sono andati all'ufficio di un notaio per richiedere, con una richiesta notarile, l'attuale consiglio del club che montaggio.

La petizione è stata fatta dopo che lo stesso Benavente, insieme a uno dei suoi nuovi membri del consiglio, ha incontrato il tecnico Esteban e il suo assistente Roberto Navarro. Questi quattro erano seduti sulla terrazza del bar Trinquet. A pochi metri da loro, alcuni partner 20 erano rimasti per vedere cosa si poteva fare per il futuro del club in assenza di informazioni sulla situazione attuale dell'entità.

I partner hanno chiesto a Benavente di andare dove dovevano essere informati delle questioni relative all'entità. All'inizio, Benavente declinò l'invito e continuò a parlare con lo staff tecnico.

Il rifiuto di Benavente si sentiva molto male tra i fan che non capivano la posizione del presidente del club. Nel frattempo, i partner stessi cercavano soluzioni per ciò che stava accadendo. È stata notata la possibilità che la squadra debba tornare alla Terza Divisione in modo amministrativo se viene confermato che Benigànim rifiuta la sua posizione. Alcuni erano interessati a se nonostante i debiti che Dénia attualmente ha questo sarebbe possibile. Altri continuavano a chiedere la data dell'assemblea.

Dopo un po ', Benavente e il suo membro del consiglio, Juanjo Ribes, si avvicinarono al tavolo dove si riunivano i membri. Quando arrivò, disse loro che i temi del club non dovevano essere discussi sulla terrazza di un bar, che li invitava a passare attraverso gli uffici del club dove avrebbero avuto un appuntamento per parlare dell'argomento.

La reazione dei fan fu sbalorditiva perché alcuni di loro avevano persino chiamato il telefono di Benavente diverse volte e Benavente non lo aveva assistito. Fu chiesto a Benavente, nel caso in cui a Denia fosse stata offerta la posizione in Terza Divisione, se avesse accettato. La risposta è stata affermativa e alla domanda sulla data dell'assemblea dei partner, la risposta è stata che avrebbe avuto luogo alla fine di luglio.

Dopo aver lasciato il membro del consiglio di amministrazione attuale, l'opinione degli attuali partner era di intraprendere azioni legali e legali per attuare una mozione di censura a questa direttiva dopo la partenza del presidente, Gema Estrelae il Vice Presidente, Toni Martí, è composto da una serie di persone che non sono state scelte dalle masse sociali.

Scambio di impressioni con lo staff tecnico

Nel campo sportivo, si noti che è venuto anche a parlare con questo gruppo di fan dei tecnici, Manuel Esteban e Roberto Navarro, che hanno dato le loro spiegazioni. Un discorso divertente che ha convinto il pubblico a essere due giovani tecnici che hanno parlato così umilmente a un club che per loro è molto grande, ma con molti desiderosi di mettersi al lavoro il prima possibile.

Uno dei tecnici ha riconosciuto di essere sorpreso dal fatto che alcuni giocatori di Denia con cui aveva avuto contatti per restare o venire al club, gli avessero risposto in modo negativo. I fan hanno risposto che questo era normale data la cattiva gestione che era stata fatta dal tabellone con questi giocatori.

Seguaci della squadra groguet hanno lasciato che i tecnici sapessero che avrebbero avuto tutto il loro sostegno durante la stagione, dal momento che nel club l'unione tra tutti è massima, ma che ci sono persone il cui modo di agire non è consapevole del danno che viene fatto all'entità.

articoli correlati

Commenti su "I membri del CD Denia vanno dal notaio per chiedere al consiglio la celebrazione dell'assemblea"

*

33.332
3.775

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.