Dénia.com
Cerca

PP e Compromís si uniscono a Denia per chiedere il ripristino delle dune, la cui distruzione viene etichettata come "mancanza di rispetto per l'ambiente naturale"

Febbraio 26 da 2021 - 11: 24

Dopo gli eventi accaduti poco più di un anno fa in cui sono stati utilizzati retroescavatori per pulire una zona dunale a Playa del Raset e che hanno distrutto tutte le dune e la flora esistenti in quel momento, e in considerazione del fatto che la squadra governativa non ha intrapreso alcuna azione per ripristinare il suo stato originale, il Partito Popolare e compromis Hanno presentato una mozione comune in cui chiedono la restituzione di detta area dunale e l'avvio di un fascicolo di protezione su quell'area per evitare che questi eventi si ripetano.

La verità è che il paesaggio all'ingresso della spiaggia di Punta del Raset non è tornato a quello che era. Dopo i suddetti lavori, il luogo è stato lasciato privo della sua caratteristica vegetazione che, per errore, conviveva con una grande quantità di terra battuta. Un anno dopo, l'immagine di quel sito è molto diversa, con pochissima traccia di vita vegetale nonostante le politiche esistenti per proteggere questo tipo di ecosistema.

Ora PP e Comprom uniscono le forze con una mozione che è stata presentata con urgenza mercoledì scorso per il dibattito nella sessione plenaria tenutasi ieri, ma che il team governativo ha relegato al dibattito nella prossima commissione, poiché, secondo il popolare, "Non vedono che c'è così tanta urgenza nella questione dopo tutto il tempo in cui quest'area è stata così".

2 Commenti
  1. Ignacio ha detto:

    Non è nemmeno una questione ambientale, guardiamola come una questione estetica. È il terzo mondo.

    • Antonia ha detto:

      È vero. La gente stava per scattare le foto del libro di nozze o per leggerle all'ombra degli alberi e ora è una desolata terra desolata ... fortunatamente il consiglio comunale ha votato all'unanimità per recuperare le dune e gli alberi che c'erano prima che passassero gli escavatori. Vediamo se ci restituiscono l'oasi che i bulldozer hanno distrutto!


36.854
4.285
11.245
2.150