Dénia.com
Cerca

Opinione di Compromís per Dénia: "Una scomoda verità"

Febbraio 26 da 2021 - 16: 04

Nella plenaria si tornerà a discutere la questione dell'aggressione ecologica compiuta nel sistema dunale, abitato, nell'area del Raset. Sarò un inizio di una mozione che dal Partito Popolare i compromis Concorderemo e presenteremo alla Giunta di Portaveus un dibattito per seu in plenaria, in cui è necessario richiedere agli organi competenti l'immediata restituzione dell'area dunale con un programma di rigenerazione e che il Consiglio avvierà le procedure necessarie per proteggere l'area.

Questa è una questione che non vede da nou, ho il vam traure alla ribalta alla plenaria di gener 2020, dopo le denunce della società civile e della collec ecologica Aleshores vam richiedono il mateix, i després d'un qualsiasi senso cap resposta per parte dell'equip de govern, ho fem joint i formalment. Ahir il PSPV Deixar-ho deciderà sul tavolo con l'argomento che "c'è così tanta urgenza in quello che è successo dopo tutte le temperature che la zona porta així".

Per metterci in antecedenti. Il Consiglio Comunale richiede a Ports (ente competente nella zona) la neteja nell'agosto 2019. Prima si accinge a potare e ridurre al minimo la vegetazione, ma in seguito si va a verificare (documenti sia grafici che audiovisivi) con grandi macchine soppressori la duna. S'assegurava che solo s'havien eliminat stris di lavoro e fem e che non ci sia cap duna, sols "ammucchiata di sabbia". È qui che è iniziata la storia della scomoda verità.

Alla domanda degli assessori nella sessione plenaria 2020, il capo dell'Ambiente del Consiglio comunale, Maite Pérez al·legava, che "conosco i compiti perché non vedremo il requisito" e che "si tratta del tecnico spiegazioni ”, affermando che era corretto e che non era rispettoso dell'ambiente. L'unica preoccupazione era se il corriolet, una specie protetta, potesse essere stato colpito, poiché non era la stagione riproduttiva.

A poco a poco, denunceremo pubblicamente che c'erano varie incongruenze in questo discorso, e che non c'era il senso di “fiducia nelle tecniche” e non fer res, che c'erano delle prove. Evidències com che la ragazza corriolet in espais dunars, ma c'era una duna; o evidenzia com che neteges de brutea, estris i deixades è un fan manualment, e non con i camion.

Sempre a febbraio 2020 migliaia di persone firmeranno una petizione per chiedere il ripristino delle dune, degli arbres e del microsistema dell'area di Raset. Nosaltres, oltre a condividere questa proposta, solleciterà il Consiglio Comunale a convocare una riunione della Spagna Port-Ciutat con i gruppi politici e le associazioni interessate, con l'obiettivo di condividere le domande e le proposte di rigenerazione. Manzo Manzo.

Durante la sessione plenaria, Pérez terrà un discorso quando il consigliere José Antonio Cristóbal chiederà del feto che la Procura sta indagando per la distruzione del sistema dunale. Ara ha detto che “sì, è vero che il guasto ha continuato a essere pronunciato”, che la rete “sarà più profonda di quanto dovrebbe essere” ma che “non è cresciuta per continuare per sempre”.

"Estic molt è felice di avere una visione diversa", l'assessore si è congratulato con orgoglio per il fatto che le due parti dell'opposizione hanno sostenuto che i documenti grafici e gli eventi dimostrano che la performance è stata sbagliata e, tuttavia, che il Consiglio sta andando diffondere qualsevol responsabilitat. Eixa è la scomoda verità, rara per la quale non era né urgente né importante per il team governativo affrontare la mozione durante la sessione plenaria.

Pel che ci riguarda, di cui questo contenuto è saper arrivare a visioni convergenti di parti diverse che è un utile tratto politico ea beneficio della società e del territorio.

4 Commenti
  1. Ciudadano ha detto:

    Se la distruzione delle dune e degli alberi del raset fosse stata ordinata dall'assessore al rasoio, avrebbe capito la sua caparbietà nel difendere la strage, ma che questo assessore alla transizione ecologica incassa uno stipendio, per coprire i devastatori e non per proteggere la natura della nostra gente, è qualcosa che oltre a non capire, trovo oltraggioso. Sembra uno scherzo che dice che anche se i bulldozer sono passati, questo poiché non è la stagione riproduttiva perché il piviere non è interessato. Questo capo degli escavatori non ha avuto da dire sul corriolet: "quello che è andato a Siviglia ha perso la sedia". Chissà se le ruspe le hanno distrutto casa quando lei non c'è, sì direi anche che non la colpisce, ma che follia è questa? Chi stai cercando di coprire?

  2. Carlos ha detto:

    Dovrebbero condannare la negligenza dei responsabili dell'illustre Consiglio comunale.
    La pulizia è una cosa e un'altra è mettere macchine per distruggere un bellissimo ambiente con le dune di una vita. Sono stati spazzati via!
    Dovrebbero usare i macchinari per pavimentare le centinaia di strade e strade pubbliche di Montgó e Les Rotes che sono piene di buche, buche e doline.
    Là non mettono lo stesso desiderio.
    Gli esorbitanti Ibis servono a distruggere, quanto è buono!
    Si spera tra le persone coinvolte nel Consiglio comunale di mantenere una Denia bella e accessibile.

  3. Carlos ha detto:

    Dovrebbero condannare la negligenza dei responsabili dell'illustre Consiglio comunale.
    La pulizia è una cosa e un'altra è mettere macchine per distruggere un bellissimo ambiente con le dune di una vita. Sono stati spazzati via!
    Dovrebbero usare i macchinari per pavimentare le centinaia di strade e strade pubbliche di Montgó e Les Rotes che sono piene di buche, buche e doline.
    Là non mettono lo stesso desiderio.
    Gli esorbitanti Ibis servono a distruggere, quanto è buono!
    Si spera tra le persone coinvolte nel Consiglio comunale di mantenere una Denia bella e accessibile.


36.867
4.284
11.245
2.150