Dénia.com
Cerca

Più della dose 30.000 di vaccini antinfluenzali in agguato nella Marina Alta

Novembre 07 da 2019 - 13: 41

Il Centro sanitario di El Verger ha accolto questa mattina la presentazione della campagna di vaccinazione contro l'influenza 2019-2020 nella Marina Alta. L'atto è stato presieduto dal sindaco della città, Joaquín Coll Moll; il direttore del dipartimento della salute di Denia –DSD-, Luis Carretero; il commissario del Dipartimento della salute, Juan Puig; il direttore della sanità pubblica di Denia, Pascual Martí; il capo della medicina preventiva - DSD-, Antonio Valdivia; il direttore e il coordinatore delle cure primarie, Antonio Barceló e Natalia Casado, rispettivamente e il caposquadra e il supervisore dell'area di base di El Verger, María Jesús Torres e Marta Català, rispettivamente.

La campagna contro l'influenza del Ministero prende lo slogan “Che l'influenza non ti sconfigge. Essere vaccinati è salute. Vaccinati. " Durante la presentazione alla Marina Alta, ai partecipanti è stata fornita una dose del vaccino antinfluenzale. Il Dipartimento della Salute di Denia ha ricevuto i vaccini 30.550 da distribuire nella regione tra le persone negli anni 65, i pazienti con malattie croniche, le donne in gravidanza e i professionisti socio-sanitari.

Tutti possono farlo in uno degli oltre 50 punti abilitati in tutta la regione, che sono divisi tra Centri sanitari, Uffici ausiliari, Cliniche private, Mutue, Case di cura e Servizi di prevenzione dei rischi sul lavoro.

L'obiettivo che le autorità sanitarie hanno fissato quest'anno è aumentare la copertura della popolazione negli anni 65 e le donne in gravidanza fino a 55% e aumentare il tasso di vaccinazione sopra 60% tra gli operatori sanitari.

Nella campagna dello scorso anno, nel Dipartimento della Salute di Denia, la copertura vaccinale ha raggiunto lo 54% nel gruppo degli anziani 65, ha superato lo 51% tra le donne in gravidanza e ha raggiunto lo 90% tra gli operatori sanitari, superando con fai crescere gli obiettivi fissati dal Dipartimento della Salute. I servizi igienici avvertono anche dell'importanza della "strategia del nido", che consiste nel vaccinare tutti coloro che hanno un contatto diretto con i gruppi a rischio.

Il virus dell'influenza, che raggiungerà il picco alla fine di gennaio, non è ancora apparso nella Marina Alta. Tuttavia, la popolazione è incoraggiata a vaccinarsi con il tempo sufficiente affinché l'immunizzazione sia efficace.

Lascia un commento

    36.337
    4.237
    10.458
    2.060
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.