Dénia.com
Cerca

I gruppi politici di Denia si uniscono per chiedere "un comportamento più etico" alle entità bancarie

Novembre 29 da 2021 - 10: 52

Il consiglio comunale di Denia trasferirà al Síndic de Greuges, alle direzioni generali delle banche con sede nella città di Denia, all'Associazione bancaria spagnola, al Ministero dell'Economia, ai gruppi parlamentari dei tribunali di Valencia, alla Federazione dei comuni di Valencia e Province, Direzione Generale dell'Amministrazione Locale e Agenda Valenciana Antispopolamento la mozione presentata da Gent de Denia approvato in seduta plenaria questo mese all'unanimità in cui si chiede agli enti bancari di comportarsi in modo più etico e di migliorare i propri servizi ai cittadini, prestando particolare attenzione ai bisogni degli anziani e di quelli con diversità funzionale.

In tal senso, si chiede che le commissioni non vengano addebitate alle persone anziane, che non hanno dimestichezza con la tecnologia o si rivolgono abitualmente agli sportelli automatici, per la tenuta dei conti correnti o per il prelievo di contanti. Allo stesso modo, si richiede l'applicazione di un'aliquota sociale nell'applicazione delle commissioni, a seconda della situazione dei clienti.

La mozione chiede inoltre di promuovere l'installazione di sportelli bancomat nelle zone o nei quartieri della città più lontani dagli attuali uffici, soprattutto dopo la progressiva chiusura delle filiali negli ultimi mesi.

La Generalitat e la Federazione Valenciana dei Comuni e delle Province sono invitate ad attuare un piano di servizi finanziari rurali negli enti locali che non dispongono di un ufficio bancario o di assistenza diretta.

Dal canto suo, il consiglio comunale acquisisce l'impegno a continuare a inserire nelle norme richieste agli enti collaboratori della riscossione comunale l'obbligo di consentire il pagamento nella propria rete territoriale di uffici all'ora stabilita, "che comunque sarà dalle ore 9 a 13 ore". E, se lo riterranno, gli enti potranno mettere a disposizione dei contribuenti, senza alcun costo per il Comune, modalità di pagamento alternative come gli sportelli bancomat o internet.

2 Commenti
  1. Luis ha detto:

    Ci sono gruppi politici che chiedono agli altri un comportamento etico hahahahaha

  2. pepet del garrotetto ha detto:

    ETICA DELLE BANCHE CHE RIDONO


37.861
4.449
12.913
2.480