Dénia.com
Cerca

Le squadre Dénia Básquet sono al massimo delle loro capacità nelle competizioni IR e regionali

Novembre 03 da 2023 - 10: 15

Lo scorso fine settimana, le squadre del dénia basquet delle categorie inferiori hanno disputato le rispettive partite di campionato.

XEMA Campionato regionale Benjamín: DBC 15 2 - 43 PEGO A

È stata la prima partita della Regional League in cui al Joan Fuster la DBC 15 ha ricevuto la visita di Pego A. Una squadra del secondo anno le cui qualità fisiche e tecniche sono state, fin dal primo minuto, decisive per la riuscita della partita. favore, chiudendo i conti al secondo minuto del quarto tempo con un meritato 2-2.

La partita si è svolta con due parti diverse. Una prima addormentata, dove in attacco la DBC era molto lenta nelle uscite, con troppe folle alla ricerca della palla e passaggi sbagliati che Pego sfruttava con il suo miglior pressione, velocità e successo sia nei tiri troppo facili , e in buoni inserimenti in layup .

In una seconda parte, più sveglia, quelli di Denia hanno messo più velocità nel gioco, cominciando a intravedere piccoli dettagli che indicano che ci sono molte cose su cui lavorare. La squadra valorizza il gioco come apprendimento e divertimento per i più piccoli del Club.

XEMA Benjamín Lega Regionale: Calp B 18 - 59 DBC 14 Donne

Per questa squadra, la squadra femminile del 2014, è stata anche la prima partita in questo campionato regionale in cui hanno affrontato una squadra del Calp che non ha mai smesso di lottare. Nonostante la superiorità fisica dei Dianenses, hanno cercato di mettere da parte il gioco individuale per giocare in modo molto più collettivo, cercando in ogni momento il giocatore liberato per ottenere canestri facili.

Inoltre, il predominio del rimbalzo e i rapidi contropiedi hanno fatto sì che all'inizio del quinto periodo riuscissero a chiudere i conti.

Avannotti femmine IR Livello 3: Verger 30-20 DBC 13

Questa è stata la seconda partita di campionato per la squadra junior del primo anno del Dénia Basket Club in cui hanno visitato il campo di El Verger. La partita è iniziata con poca intensità da parte dei Dianenses rispetto ai rivali, perdendo i duelli a palle divise e ottenendo un parziale di 8-0.

Dopo un timeout, la squadra di Denia è uscita con più entusiasmo, dominando il rimbalzo difensivo e lottando e vincendo le palle vaganti, chiudendo il quarto 8-4.

Nel secondo quarto nessuna delle due squadre ha avuto successo, con molte palle perse e tiri sbagliati.

Nel periodo successivo, le avannotte di Denia hanno iniziato a uscire meglio dalla pressione, giocando di più come squadra e segnando buoni canestri, arrivando all'intervallo sotto di cinque punti.

Ma si sono riaddormentati nella ripresa, perdendo molti palloni e subendo canestri facili dopo gli errori della difesa del Dianense, concedendo in quei minuti un parziale di 9-0 ai locali che sarebbe stato decisivo, anche se hanno continuato a lottare fino alla fine.

Alla fine, quelli di Denia sono riusciti a fare due buoni quarti finali, colmando il divario e dimostrando che quando le cose sono fatte bene sono un rivale difficile, ma non è bastato per raggiungere i rivali.

Livello giovanile maschile 3: Tavernes 55 - 48 DBC 13

La terza partita della stagione per gli avannotti del Dénia Basket è iniziata con confusione in attacco e soprattutto in difesa. Tavernes non gli ha perdonato, sapendo approfittare degli errori per portarsi avanti in classifica con sette punti all'intervallo, che erano 17 a due tempi dalla fine.

I Dianenses sono gradualmente tornati in partita fino a portarsi a tre punti nell'ultimo periodo, ma tra fallimenti netti e fallimenti sotto canestro, non sono riusciti a completare la rimonta.

Livello giovanile femminile 1: DBC 11 9 - 49 Picken Claret

La seconda partita casalinga consecutiva per gli avannotti del secondo anno e, come previsto in questa categoria impegnativa, è arrivato un altro grande rivale che avrebbe messo alla prova la loro capacità di concentrazione.

È stata una partita in cui, sì o sì, non hanno potuto smettere di provare a fare ciò che hanno proposto nel corso delle settimane, poiché in questo modo accumulano esperienza che a medio termine è molto utile alle ragazze delle squadre. È stato un incontro in cui si forgia il carattere, uscendo molto cresciuto se si riesce a mantenere la calma.

Contro i valenciani ci sono stati momenti di spirito difficili quando si è visto quanto costava avanzare nettamente verso l'attacco, con perdite che hanno costretto a uno sforzo in più per proteggere il ferro in difesa.

Nonostante quei momenti, la partita si è conclusa con piccoli tocchi di bel gioco che sono serviti a continuare a credere nel lavoro quotidiano.

Neonata femmina livello 3: Oliva 31-59 DBC 11

È stata la prima vittoria della stagione per la squadra infantile del 2011 quando hanno vinto la visita a Oliva. La partita è iniziata in modo molto equilibrato, con il punteggio in pareggio nei primi tre periodi. Il momento chiave della partita è arrivato nel quarto, quando è stato ottenuto un punteggio parziale a favore dei Dianenses per 1-12, che ha dato molta fiducia.

Da quel momento in poi si è giocato il miglior basket e, sebbene Oliva ci abbia provato fino alla fine, non è riuscita a superare la difesa della squadra infantile di Denia e le distanze sono aumentate in tutti i quarti.

Livello 2 maschile bambini: DBC10 59 - 47 Alubasket

Partita molto combattuta che si è praticamente decisa negli ultimi due minuti dell'ultimo periodo. È stato raggiunto quando la perseveranza ha finalmente avuto la sua ricompensa. La giusta distanza sul tabellone è stata ciò che ha finito per imporre i Dianenses.

I punteggi sono rimasti in parità quarto dopo quarto praticamente fino al settimo periodo. Sarebbe il parziale di 11-3 dell'ultima a rompere la dinamica e decidere la partita.

In questa occasione, quelli di Denia sono riusciti a mantenere un buon livello di attivazione e intensità difensiva per molti minuti del primo tempo, riuscendo a fermare le transizioni dell'Albubasket e mettendoli in difficoltà con la pressione.

Nella ripresa il livello non si è abbassato e siamo riusciti anche a ridurre le perdite di palla, il che significava arrivare con delle opzioni nel finale.

Cadetta femminile livello 3: DBC 64 - 39 EMM Pedreguer

Questa è stata la prima partita casalinga ufficiale per la generazione 09 in questa stagione. Partono con tanti dubbi e poca fluidità in attacco, facendo fatica a trovare la porta avversaria non trovando spazi in zona d'attacco.

A poco a poco, quelli di Denia sono riusciti a migliorare le proprie sensazioni in entrambi i canestri, e il bel gioco si è presto trasferito sul tabellone, arrivando all'intervallo con un vantaggio di 19 punti.

Come la settimana precedente, il momento peggiore è arrivato dopo la pausa, quando si è persa l'ordine collettivo perché si voleva risolvere gli attacchi con iniziative individuali. La conseguenza è stata che in quel quinto periodo hanno concesso la metà dei punti che i rivali avevano realizzato nell'intera partita.

Sarà negli ultimi dieci minuti che i Dianenses torneranno a lavorare sulla linea giusta, condividendo la palla, essendo molto seri in difesa e ampliando la differenza fino a raggiungere il punteggio finale.

Cadetto maschio livello 3: DBC 09 57 - 58 Mutxamel

Partita dominata da quelli di Denia dall'inizio fino a quando mancavano solo due minuti alla fine della partita, momento in cui gli ospiti hanno approfittato dei dubbi per vincere la partita.

Con guadagni che hanno raggiunto i dodici punti a favore della squadra di Denia in diverse fasi della partita, il punteggio non è mai stato definitivamente rotto, né per il successo della squadra di Alicante, né per perdite inopportune di palla da parte dei locali di ritorno. dare loro la vita.

Nell'ultimo tentativo di rimonta si sono concatenati diversi successi ed errori che hanno finito per comprimere il punteggio. Sei secondi dopo, una tripla ci portava avanti di due punti.

Un fallo tecnico contro un tipo mai visto nelle categorie inferiori, e un successivo fallo inopportuno della squadra del Dianense hanno portato Mutxamel sulla linea di tiro libero, ribaltando il risultato.

Nonostante tutto è stata una bella partita in generale per i ragazzi di Pascual Miralles che l'inciampo finale ha aiutato a migliorarsi.

Cadetto maschio livello 1: Alginet 67-27 DBC 08

Questa è stata una partita con due volti radicalmente diversi. Nel primo tempo i valenciani sono riusciti a competere faccia a faccia e, anche se avessero avuto un po' più successo, il risultato alla fine del primo tempo (38-23) sarebbe stato più vicino.

Ma dopo la pausa, la squadra di Denia ha smesso di fare tutto ciò che l'aveva aiutata ad arrivare lì in competizione, e i padroni di casa hanno visto la strada libera per mettere la terra in mezzo in un batter d'occhio, decidendo definitivamente la partita. .

La cosa peggiore è che, lungi dal reagire, i Dianenses hanno abbassato le braccia e hanno lasciato uscire il lato peggiore, il che ha peggiorato ulteriormente le cose, allontanandosi dall'immagine corretta della squadra.

Detto questo, impari che con la concentrazione e padroneggiando il tuo atteggiamento puoi essere in questa lega da cui ti separano proprio quelle sfumature molto importanti.

Lascia un commento

    37.861
    4.463
    12.913
    2.680