Dénia.com
Cerca

Gli imprenditori concordano nel promuovere lo sviluppo economico sostenibile

Gennaio 30 da 2020 - 10: 26

Una delegazione di Affari Cercle Marina Alta Guidato dal suo presidente, Benito Mestre Caudeli, martedì ha tenuto un incontro con il direttore generale della pianificazione urbana, Vicent Garcia Nebot, a cui sono stati trasferiti vari problemi che la regione soffre in diverse questioni urbane.

L'incontro, richiesto dopo un accordo del Consiglio di amministrazione, è servito tra l'altro a evidenziare la necessità di stabilire una pianificazione territoriale per la Marina Alta da una prospettiva più globale e meno atomizzata, in modo da facilitare l'ottimizzazione delle risorse e delle infrastrutture. Pertanto, una delle principali preoccupazioni di CEDMA è la "mancanza di terreni industriali competitivi nella regione, la cui conseguenza più immediata è la fuga di investitori e investimenti, che costringe la ricerca di soluzioni comuni a breve termine".

La possibilità di attuare nuove attività legate all'economia circolare e alla gestione sostenibile dei rifiuti è stata un'altra delle questioni sollevate come strategia per consentire la rivalutazione delle risorse e la rivitalizzazione economica della Marina Alta. A questo proposito, la CEDMA ha sottolineato il rispetto dell'agenda 2030 e la necessità di raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti (obiettivi di sviluppo sostenibile), rendendo vitale la collaborazione pubblico-privato per questo. Da questo punto di vista, sono state anche affrontate varie questioni urbane relative alle procedure in corso di diversi comuni della regione.

Infine, è stato concordato da tutti i presenti che, al fine di migliorare la capacità di creazione di ricchezza della Marina Alta, è fondamentale affrontare tutte le carenze che la regione sta attualmente vivendo, attraverso quello che è stato chiamato "Urbanismo produttivo" "E che è stato definito come pianificazione sovracomunale di azioni specifiche volte a promuovere lo sviluppo economico sostenibile.

Oltre a Mestre e Garcia Nebot, alla riunione tenutasi presso la direzione generale dell'urbanistica erano presenti anche per conto di CEDMA, Mireia Server, Vega Torró, Fernando Tomás e Jesús Reina.

Lascia un commento

    36.234
    4.208
    10.287
    2.050
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.