Dénia.com
Cerca

Le Fallas avranno queste feste un ricordo per i carri, che non si celebrano dal 2019

01 Luglio 2021 - 09: 38

La Local Consiglio Fallera, con l'obiettivo di tenere a mente le Errori in una settimana così importante per il gruppo come quella del Sang Santíssima di Denia, di cui sono una parte molto attiva, ha programmato una serie di eventi commemorativi per mantenere viva la fallera e la fiamma delle feste in giorni così importanti per i Dianenses.

In ottemperanza alle misure sanitarie richieste, lunedì 5 verrà inaugurata la mostra nello spazio Ale-Hop di Fora Mur. galleggianti da Denia. La battaglia dei fiori. Dal 1903 ad oggi. È un campione coordinato dal Collettivo di studi Dénia Falleros, responsabile della delegazione culturale del consiglio locale di Fallera. La mostra presenterà fotografie storiche e campioni dei materiali utilizzati per creare i galleggianti di Denia. È visitabile, gratuitamente, fino a domenica 11 luglio.

Martedì 6 luglio, quando tradizionalmente si celebrava il Fallero Day, nell'auditorium del Centro Sociale si terrà il concerto di Christian Penalba. Il cantautore de La Alcúdia presenterà il suo nuovo album Canvis, con un repertorio composto da canti di stile, jotas, fandangos, seguidillas, bolero e malagueña, e copre il territorio valenciano da nord a sud, ma entra anche nelle terre castigliane e murciane. L'ingresso è gratuito ma è necessaria la registrazione. questo link.

Gli eventi si concluderanno venerdì 9 luglio, con un omaggio ai culturisti della storia delle fallas de Denia. Sarà alle 19:30 al Centro Sociale, ad ingresso gratuito ma anche con iscrizione tramite questo link.

Presidente del locale Consiglio Fallera, Jaume Bertomeu, ha evidenziato che, storicamente, i fallimenti di Denia occupano un posto fondamentale nel programma del festival del Santo Sangue. In primo luogo, con la celebrazione del Fallero's Day, in cui le commissioni scendono in piazza sin dalle prime ore del mattino con musica e cucañas per poi partecipare alla gara di paella del Calle Marques de Campo e concludere la giornata con l'atto di scambio di manganelli tra i presidenti; e infine con la grande sfilata di carri allegorici che tradizionalmente attraversa le strade del centro di Denia il secondo sabato della settimana della festa, diventando uno dei grandi giorni delle feste di Denia. "Tutto questo tornerà, ma ora è il momento di agire con consapevolezza e rivendicare il ruolo dei falleros e dei falleras di Denia nella loro grande settimana di festa", ha detto Bertomeu.

Lascia un commento

    37.861
    4.442
    12.913
    2.400