Lo staff di CD Denia non si è allenato giovedì come protesta per il ritardo nella riscossione dei pagamenti mensili

I giocatori che compongono il modello del CD Dénia Non si sono allenati questo giovedì, come al solito, nel loro secondo giorno di allenamento settimanale. Hanno cambiato il campo di gioco per lo spogliatoio dove c'era un incontro con parte del tabellone. Un incontro motivato dal malcontento che esiste oggi con la gestione che viene svolta dal consiglio di presidenza Gema Estrela.

I giocatori, stufi dei lunghi e più lunghi, hanno scelto di non allenarsi e sono stati i capitani che hanno cercato di negoziare il pagamento dei pagamenti mensili in sospeso che hanno con loro. Un ambiente rarefatto che non è il migliore per una squadra che affronta l'inizio del secondo turno di campionato al secondo posto in classifica.

In termini sportivi, le cose vanno abbastanza bene, poiché uno dei locali che è stato chiesto all'allenatore Diego Miñana è stato il fatto che la squadra ha giocato la promozione della promozione.

Un'altra cosa è la gestione economica. Il fatto che il massimo sponsor della scorsa stagione abbia smesso di prestare il suo supporto al club è qualcosa che ha segnato la gestione. Abbiamo lavorato e stiamo lavorando sulla possibilità di trovare un altro sponsor, ma finora non c'è stato nessun accordo con nessuna azienda. A questo viene aggiunto il costo di un modello che è uno dei più costosi del gruppo e la cosa peggiore è che non esiste una soluzione a breve termine. A differenza delle altre stagioni, non puoi fare affidamento su giocatori locali, che per la maggior parte, per un motivo o per l'altro, sono stati costretti a lasciare il club e ora giocano in altre squadre.

La situazione è preoccupante e, sebbene non abbia raggiunto il limite, sembra che il tempo non sia il migliore per i prossimi giorni.

articoli correlati

Commenti su "Il modello CD Denia non si è allenato Giovedi come una protesta per il ritardo nella riscossione dei pagamenti mensili"

2 Commenti

  1. Denia4Ever :

    Prima il Dénia Futsal e ora il CD Dénia. Qui c'è qualcosa che non funziona, e non precisamente nel campo sportivo, in una squadra che è seconda nella classifica. Coraggio verso quei giocatori, hai il diritto di protestare e raccogliere ciò che devi.
    Purtroppo, questo è il nostro pane quotidiano nel calcio dilettantistico, ogni anno ci sono casi del genere. CD Denia è stato presentato come un progetto ambizioso a sport e economicamente, che va bene con me, sì, a condizione che vi sia un equilibrio finanziario. Non è accettabile che i giocatori abbiano problemi di pagamento e ancora di più nel mezzo della stagione. Quello che paga, riposa. Ma colui che carica, di più.
    Come fan di Denia, preferisco vedere una metà inferiore economicamente sterilizzate del club tavolo, un club con problemi di pagamento, perché in un momento o l'altro esploderà e alla fine può essere catastrofico (vedi scomparso Denia Futsal, ora , rifondato nel CFS Mar Denia, devasta con buoni giocatori e buona gestione).
    Non so gli stipendi dei giocatori o di premi o bonus che hanno, e che gli occhi, devo pagare ogni centesimo, ma penso che potrebbe essere superiore al normale, causando deficit di equilibrio economico.
    Se non puoi firmare giocatori migliori perché fanno pagare di più, non firmano. Se un giocatore non accetta un rinnovo perché non gli viene offerto abbastanza denaro e non c'è più, non viene rinnovato. Se non puoi dare più soldi per la vittoria, gli obiettivi o l'obiettivo imbattuto, non è dato. Se non puoi contare su un autobus, ed è più economico noleggiare furgoni, allora andrai con un furgone. Il primo e più importante è che giocatori, allenatori e dipendenti del club fanno pagare.
    Il Dénia non è il Barça o Madrid, non guarderanno i risultati con una lente d'ingrandimento. Ci saranno i tifosi che vogliono Denia juege Champions, tornano a Second B, è in terza o sarà uguale a quella divisione è, ma se il club mantiene la sua identità, è sano finanziariamente, e l'utilizzo della cava è fatto, i risultati daranno uguali, assolutamente nulla sarà rimproverato alla Presidenza e al Consiglio di amministrazione. Signori, ottenere il loro agire insieme, il Denia CD è ferito ma non vogliono morire.

*

31.285
3.680

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica di biscotti, Clicca sul link per ulteriori informazioni.