Juan Caravaca: «I dipinti sono finestre che mettiamo a casa per l'immaginazione»

Questa mattina, l'artista Juan Caravaca ha presentato la sua mostra di dipinti e sculture che possono essere visitati nella Galleria d'Arte del Marina de Denia fino al 15 di novembre e che, durante questa settimana, lo stesso autore sarà presente per ricevere le visite e spiegare il processo di elaborazione di ogni opera e il suo significato.

Ancora una volta, la Marina di Denia è impegnata con artisti regionali per dare visibilità al loro lavoro, migliorando così l'offerta culturale della città. In questa occasione, è il turno di Juan Caravaca, che, dopo aver partecipato alla mostra Sculture sul lungomare, espone le sue opere pittoriche e diverse sculture più piccole, questa volta in ferro battuto. «Un'opera davvero unica che vale la pena vedere in dettaglio», ha dichiarato il regista di Marina de Dénia, Gabriel Martínez, che ha accompagnato l'artista durante la presentazione.

Caravaca, nel frattempo, voleva ringraziare Martínez per il suo "Fight" Perché le persone comprendono e apprezzano l'arte moderna della regione. «Sono finestre che mettiamo a casa per l'immaginazione»; È così che ha definito l'opera esposta che, per la prima volta, presenterà sculture.

Un totale di grandi opere 13 e tra 15 e 20 piccole opere, che non è solito trovare esposte ma che sono l'ideale, come commenta Caravaca, per quelle persone che vogliono iniziare a collezionare opere d'arte. Tra quanto sopra, ci sono nuovi lavori e lavori più vecchi in modo che le persone possano vedere la traiettoria che l'artista ha preso durante tutto questo tempo.

articoli correlati

Commenti su "Juan Caravaca:« Le immagini sono finestre che mettiamo a casa con l'immaginazione »"

(Obbligatorio)

33.565
3.878
6.398
1.600
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.