Dénia.com
Cerca

Grimalt risponde ai vicini: "La mia paura è che arriveremo all'inizio dell'estate"

25 marzo 2020 - 19: 31

Il sindaco di Denia, Vicent Grimalt, è apparso attraverso una trasmissione in diretta molto grata per rispondere a tutti i dubbi dei vicini sulla situazione. Per più di un'ora, avendo finito pochi minuti fa, il sindaco ha risposto alle domande che lo hanno inviato in tempo reale alla sua pagina Facebook.

Tra le maggiori preoccupazioni delle persone ci sono il numero di infezioni che ha Denia e le infrazioni dei vicini che interrompono la quarantena. Per quanto riguarda quest'ultimo, Grimalt ha ammesso di continuare a vedere troppe persone per strada, ma assicura che la polizia è severa con l'argomento, senza fare distinzioni di alcun tipo.

Per quanto riguarda la prima domanda, il sindaco ha insistito sul fatto che questi dati non sono controllati dal Consiglio comunale in quanto non hanno giurisdizione in ospedale, essendo di competenza del direttore e del Ministero della Salute. Inoltre, ha sottolineato che conoscerli o meno non cambia nulla, anche se ciò che trasferiscono dall'ospedale è che abbiamo un basso tasso rispetto ad altri punti della comunità, sottolineando che "la paura non fa bene a nessuno".

Inoltre, molti vicini sono stati interessati a come Grimalt lo vive personalmente, il che ha risposto "Voglio davvero poter tornare al Municipio e lavorare con tutti i miei colleghi". Allo stesso modo, ha affermato che la sua più grande paura è "che arriviamo all'inizio dell'estate e il turismo soffre", anche se spera di no. "Se tutto va bene e l'estate può essere salvata, sarà una situazione, se non è necessario agire"aggiunto il sindaco.

Dopo questa lunga sessione di domande e risposte online aperta, alla quale hanno partecipato anche diversi consiglieri della squadra, Grimalt ha promesso, vedendo la buona accoglienza, che avrebbero ripetuto ogni mercoledì fino a quando la situazione non fosse migliorata.

2 Commenti
  1. Secardin Sylvie ha detto:

    Bonjour je suis française, confinato in appartement à las marinas, è una delle tante vulnérable di 91 anni in Francia, è un vero ristoratore in una residenza in Bretagna
    Je crois qu'il faut un laisse passer espagnol, o mi stai procurerà a Denia?
    con un grazie
    Sylvie Secardin

  2. Felix ha detto:

    Non sono affatto d'accordo ... c'è ancora molto pasquismo in strada


34.913
4.060
7.824
1.830
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.