Gent de Dénia richiede maggiori informazioni sui progetti del Consiglio comunale e sulla disponibilità della partecipazione dei cittadini

Gent de Dénia ha dimostrato a mezzogiorno la sua insoddisfazione per la procedura del governo quando approva i progetti che riguardano la città. Come affermato dal suo portavoce, Mario Vidal, numerosi contratti e investimenti sono stati fatti su questioni che riguardano i cittadini senza alcuna notifica o opportunità di partecipare ai processi.

Vidal ha fatto esplicito riferimento al progetto di rigenerazione della spiaggia pubblicato su alcuni media, ma che, secondo il portavoce della formazione Dianense, non sono stati consultati o è stata effettuata una campagna per informare i cittadini, quindi come renderli partecipanti come richiesto con rapporti di paesaggio. Inoltre, sottolinea il budget di un progetto di tale portata, in cui verranno investiti circa 30 milioni di euro, che sarebbe pari allo 60% del budget del Comune.

Tuttavia, Gent de Dénia ha espresso la sua gioia nel portare avanti il ​​progetto di rigenerazione della spiaggia che consentirà il recupero della duna, ma rimpiangendo la mancanza di pubblicità. «Non vale la pena dire che sono progetti del Ministero, perché abbiamo il diritto dei cittadini di imparare e partecipare», dichiara Vidal. Inoltre, sono preoccupati per l'estrazione di fanghi che potrebbero interessare i porti di Altea, Benidorm e Valencia, dove è previsto il loro deposito.

L'investimento non necessario nel foglio di raccolta dei rifiuti

Proprio come è successo con il progetto di rigenerazione della spiaggia, Gent de Dénia ha anche voluto mostrare il suo disaccordo con il premio dello studio per l'offerta di raccolta dei rifiuti. Secondo Mario Vidal, l'14.900 € sarà inutilmente destinato a una società per eseguire tali specifiche, quando dovrebbero essere i vicini stessi, i quartieri e le associazioni che hanno la parola per determinare i punti in cui posizionare i contenitori.

"Non ci piace spendere soldi pubblici per qualcosa che le associazioni e i vicini possono fare", sono state le parole esatte di Vidal con cui ha richiesto un «Vera partecipazione pubblica» per ottenere il miglior servizio di immondizia per la città.

articoli correlati

Commenti su "Gent de Dénia richiede maggiori informazioni sui progetti del Consiglio comunale e sulla partecipazione dei cittadini"

(Obbligatorio)

33.565
3.907
6.806
1.620
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.