Dénia.com
Cerca

Fede Ivars è stato il miglior Maestro 40 nel "Torneo Interclubs of the Vinalopo"

12 marzo 2019 - 00: 58

Il ciclista Fede Ivars, del team Vito-Mortesbike, è stato il miglior Master 40 dopo la sesta e ultima tappa del Torneo Interclubs del Vinalopó questo non ha deluso nessuno, denotando durezza con il ritmo forte con cui sono circolati i plotoni più avanzati.

La formazione della Vito-Mortesbike è rimasta ferma nelle prime posizioni, mantenendo la Top Ten con Frederic Ivars 5º e Ángel Lloret 7º della Classifica Generale Finale.

La fase difficile è partita da Ibi sulla strada di servizio fino ad Alcoy, con alcuni segmenti che superano 60km / h. Con un accesso trepidante alle pendici del "Revolcat" il plotone ha continuato a essere compatto nella parte anteriore ma bombardandolo parzialmente.

Discesa frenetica verso Benilloba, la squadra si estende drammaticamente per raggiungere i piedi della salita del porto di Benifallim, per un totale di 10'5 km con due scoperte all'inizio della salita che porterebbe alla "selezione naturale".

Decisa questa prima lunga salita per il gruppo, che è stata quella che si è divisa in due grandi gruppi al plotone anteriore con varie fughe e un ritmo veloce verso il Porto di "la Carrasqueta".

La parte frontale contò con la presenza di Fede Ivars, Ángel Lloret e Vicente Martí che resistettero instancabili alla velocità interposta da Benifallim alla cima della Carrasqueta a ritmo incessante.

David Fajardo ha dato pochi secondi nella salita al Porto di Benifallim e nonostante la collaborazione di xexo Garcia e Almela non è riuscito a collegarsi con la squadra relegata ad un terzo sparare il resto della tappa, che costerebbe indietro di dieci posizioni in classifica generale finale dopo quest'ultima fase.

Nel secondo plotone ha tenuto il tiro Salva Fortea, Fernando Esteban, Lobo e Boscà, una quarantina di unità che hanno salvato il giorno a cinque minuti dal capo della gara.

Ascension ritmo di Puerto de la Carrasqueta, come previsto in anticipo, e di fronte alla fuga obiettivo, Eloy Teruel e Aitor Escobar materializzare i loro sforzi vengono a sette secondi dei persecutori, che varrebbe la pena di vincere il torneo a Escobar.

Nella classificazione del duro palcoscenico del Vinalopó della distanza 75km con + 1.500m della differenza accumulata. Francesc Boscá è stato il migliore in M50, Fede Ivars secondo in M40, Vicente Martí terzo in M30, mentre la formazione di Vito-Mortesbike è stata la seconda

Dopo aver terminato il risultato Interclub Torneo Vinalopó Vito corridori-Mortesbike nel vincitore Classifica Generale M40 lasciato come Frederic Ivars, Angelo Lloret, M30 secondo, e la squadra terza classificata.

Lascia un commento

    34.572
    3.992
    7.442
    1.750
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.