Dénia.com
Cerca

Il castello di Dénia recupera parte della sua essenza dopo il restauro della scala del Duc de Lerma

Aprile 12 da 2018 - 17: 23

Il Castello di Denia è stato questo giovedì una festa che segna l'inizio di una nuova tappa nel monumento più importante della città. Dopo oltre due anni di attesa, sono stati presentati i lavori di restauro della scala del Duc de Lerma e le opere di conservazione e restauro dei resti architettonici del Palau Vell e del Palau del Governador.

Le opere di conservazione e restauro presso il Palau Vell (s. XIV) e la sua estensione dal Duca di Lerma nel XVII secolo si sono concentrati sulla riabilitazione della cosiddetta scala del Duca di Lerma sulla base del ripristino delle sezioni conservato e la ricostruzione della sezione centrale che si collega con la piattaforma superiore del Palau Vell. L'azione include la preparazione di questa piattaforma e il potenziamento delle altre aree di Palau Vell incluse nello scopo dell'intervento.

I lavori sono consistiti in indagini archeologiche; trattamenti superficiali sulla piattaforma di Palau Vell per rendere leggibile la struttura di origine islamica e le sue successive trasformazioni; il consolidamento delle fabbriche Palau Vell per preservarli, utilizzando le stesse tecniche di costruzione utilizzate in elevazione; intervento sulla torre centrale del tele sud di Castell Vell e il suo rafforzamento, per consentire il supporto della nuova rampa di scale si ricostruisce; riparare la scala del Palau del Governador e la costruzione di scale mancante che è servito a raggiungere la superficie superiore del Palau Vell, ricostruendo il tetto che ha permesso al sottopasso parallelo alle scale tra essa e la tela turrita Castell Vell.

Il lavoro è stato finanziato attraverso il programma di aiuti 1,5% lavoro di conservazione culturale o all'arricchimento di immobili spagnolo Patrimonio Storico concesso dal Ministero dei Lavori Pubblici, che ha investito più di euro 650.000 in questa performance, e dei fondi proprio municipio.

La cerimonia di presentazione hanno partecipato il sindaco, Vicent Grimalt, il delegato del governo di Valencia, Juan Carlos Moragues, e il direttore generale di Architettura, Housing e Ministero dello Sviluppo Territorio, Antonio Aguilar Mediavilla; Oltre agli architetti responsabili del progetto e numerose persone appartenenti al settore culturale della città.

Grazie al lavoro, il Castillo de Denia, rispetto allo scorso Pasqua ha ricevuto una media di 1.000 visitatori al giorno, recupera grandezza rinascimentale e riscopre l'esistenza di strutture e contesti di un palazzo andaluso, un edificio che risale all'anno 1.100 approssimativamente e quella sarebbe stata la custodia di alti funzionari dell'epoca.

Lascia un commento

    34.544
    3.989
    7.399
    1.750
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.