Dénia.com
Cerca

Trattengono un giovane a Denia dopo aver rapinato un locale

Febbraio 20 da 2020 - 12: 25

Agenti della polizia nazionale hanno arrestato a Dénia un giovane uomo che si trovava all'interno di un albergo e che aveva presumibilmente accettato di sottrarre la collezione.

Verso l'una e mezza del mattino, la Sala 091-CIMACC (Centro di comando, comunicazione e controllo intelligente) della polizia nazionale ha ricevuto una telefonata che informava che l'allarme di uno stabilimento situato sulla strada dei porti turistici della città di Denia.

Immediatamente due pattuglie della polizia nazionale, le due più vicine al luogo, apparvero molto rapidamente. All'arrivo, il presunto colpevole era ancora all'interno dei locali poiché non aveva avuto il tempo di fuggire.

Quando vide gli agenti cercò di scappare attraverso il cortile, saltando su una recinzione di oltre tre metri, ma i poliziotti gli corsero dietro, facendolo trattenere e procedere al suo arresto.

Durante il volo, il prigioniero rilasciò parte del bottino che aveva tentato di rubare, la raccolta dei locali e diverse bottiglie di bevande alcoliche, che furono recuperate dagli agenti e successivamente consegnate al proprietario dello stabilimento.

Secondo i poliziotti, la persona arrestata aveva scavalcato la recinzione posteriore del patio dei locali e successivamente aveva fratturato una finestra con una grande pietra per accedere al commercio e provare a sottrarre la raccolta e altre attrezzature fino a quando non è stato sorpreso dagli agenti.

Il detenuto di 22 anni è stato accusato di un crimine di rapina con la forza e messo a disposizione del tribunale di istruzione della guardia Denia.

Lascia un commento

    34.851
    4.048
    7.737
    1.810
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.