Dénia.com
Cerca

Segnalato un autore di reati da un'altra comunità per essere andato a Marqués de Campo «per dare un'occhiata»

Aprile 09 da 2020 - 11: 43

Denia è uno dei comuni della Comunità autonoma che più rispetta il confino, anche se ci sono ancora troppi casi di trasgressori che decidono di saltare senza motivo sufficiente, il che porta sempre a sanzioni.

Ieri la polizia locale e la polizia nazionale di Denia hanno denunciato nuovamente più di cinquanta persone per aver lasciato le loro case, ignorando il decreto sullo stato di allarme.

Inoltre, ci sono stati nuovi casi di turismo nonostante la crisi. Un trasgressore residente in un'altra comunità autonoma è stato denunciato in Diana Street, affermando che avrebbe dato un'occhiata a Marqués de Campo. Un altro è stato arrestato per un controllo sull'Esplanade di Cervantes durante la guida, anche da un'altra comunità autonoma e senza giustificare il motivo per cui si trovava a Denia.

Hanno anche dovuto ricorrere all'arresto di una persona per aver disobbedito all'autorità dopo aver ripetutamente richiesto il loro confinamento e il rifiuto ogni volta.

E non solo, ma tre atti di denuncia sono stati aperti per possesso di droga e uno per un coltello, a seguito dei controlli dei veicoli effettuati in città.

Lascia un commento

    35.302
    4.086
    8.554
    1.940
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.