Denia condanna il doppio tentativo di omicidio sessista ieri mattina

Il Consell de les Dones ha convocato mercoledì pomeriggio davanti al comune di Dianenses un raduno silenzioso per mostrare il loro rifiuto doppio tentativo di omicidio machico che ha avuto luogo quella stessa alba.

Cinquanta persone, tra cui rappresentanti del governo locale e diversi partiti, si sono uniti dietro lo stendardo con il motto Contro les violències masclistes, per mostrare il suo rifiuto degli atti che hanno avuto luogo all'alba, in cui un uomo ha cercato di uccidere due donne con un coltello dopo essersi intrufolato nella sua casa. Entrambe le donne sono state ricoverate in ospedale e sono fuori pericolo. Da parte sua, il presunto aggressore ha cercato di suicidarsi dopo l'atto, ma non è stato fino ad oggi che è morto per le ferite causate dall'ingestione di salfumán.

Dopo il minuto di silenzio, l'assessore alla parità, Cristina Morera, espresso a nome di tutto il suo rifiuto a qualsiasi tipo di violenza sessista. «Vogliamo finire una volta per tutte con questo flagello», ha detto Morera, aggiungendo che la concentrazione non è solo contro l'atto di ieri, «Ma di tutti questi atti che sono sofferti da tutto lo Stato». Inoltre, il consigliere ha incoraggiato la consapevolezza di tutti i vicini, affermando che "Non è una questione di uomini o donne, ma dell'intera società".

articoli correlati

Commenti su "Denia condanna il doppio tentativo di omicidio sessista ieri mattina"

*

33.510
3.801

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni.