Dénia.com
Cerca

Compromís chiede la creazione di un comitato per il benessere degli animali

Novembre 20 da 2019 - 12: 02

Il consigliere e portavoce di Compromís nel Consiglio comunale, Rafa Carrió, ha presentato una proposta per la creazione di un comitato per il benessere degli animali composto da esperti nel campo della salute, polizia locale, associazioni e protettori, veterinari, società di cacciatori o qualsiasi altro in relazione al benessere degli animali, nonché consiglieri competenti, rappresentanti di gruppi politici comunali e associazioni di quartiere.

L'obiettivo della proposta sarebbe quello di raggiungere un maggior grado di protezione e benessere degli animali, nonché di garantire la partecipazione dei cittadini e della società nelle questioni relative al benessere degli animali, garantendo una maggiore comunicazione e coordinamento. Le funzioni dell'organismo sarebbero volte a informare tutto ciò che riguarda le licenze e le attività comunali con animali, fattorie, case di adozione, associazioni di difesa e protezione e ispezioni che corrispondono ai veterinari autorizzati.

Ciò nonostante, servirebbe per l'elaborazione congiunta e coordinata tra gli agenti dei documenti di gara prima delle offerte, come nel caso di quello attualmente in corso; la creazione di regolamenti e la messa in comune di proposte di ordinanze e altri riguardanti la vita dei reclami o delle esigenze richieste dai cittadini; e di concordare politiche specifiche in situazioni quali colonie di gatti urbani, protezione delle specie o creazione di spazi pubblici per animali domestici. Inoltre, potrebbe stabilire o aggiornare protocolli per la raccolta di animali abbandonati e la segnalazione di abusi sugli animali e contribuirebbe a fornire consulenza su progetti relativi alla consapevolezza e consapevolezza dei cittadini, in modo trasversale con altre iniziative comunali, nonché a incoraggiare il volontariato.

Come ha spiegato Rafa Carrió, "Da Comproms crediamo che questa estate sia stata dimostrata durante le polemiche sull'offerta del servizio di raccolta degli animali, che ha aumentato la sensibilità al benessere degli animali da parte della società civile e dei gruppi politici"così "È il momento in cui il Consiglio comunale si impegna fermamente ad affrontare il problema, facendo una revisione seria delle risorse che vengono assegnate, oltre a dare più voce agli agenti sociali legati al benessere degli animali, in processi come la redazione di specifiche tecniche, protocolli, ordinanze e campagne ".

2 Commenti
  1. Leon ha detto:

    Su Ondara Street ci sono sempre più topi che, secondo me, non sono stati solo integrati con i cittadini (vicini) della zona,
    In effetti, osservo che quando rilevano la presenza umana, tendono a fuggire o nascondere ciò che mi ratifica in quanto sopra.
    Prevedi di includere alcuni di questi animali su quel tavolo per soddisfare le tue esigenze e, quindi, mettere i mezzi appropriati?
    Denia è la vita deve essere per tutti
    Cordiali saluti

  2. Fernando ha detto:

    Più lavoro autonomo politico. E se invece di creare più tavoli e forum vengono prese le decisioni e si prendono cura delle conseguenze. Per questo sono lì votati.