Dénia.com
Cerca

I cittadini e il Partito popolare presentano una mozione per far volare le bandiere a mezz'asta durante lo stato di allarme

Aprile 24 da 2020 - 11: 04

I cittadini di Denia insieme al Partito popolare hanno presentato una mozione che sarà discussa nella sessione plenaria ordinaria del Consiglio comunale giovedì 30 aprile. Susana Mut, portavoce del gruppo municipale di cittadini, ha già rivendicato un mese fa questo atto simbolico presso il Board of Spokespersons il 27 marzo. Propongono che tutte le bandiere siano sventolate a mezz'asta in segno di lutto e riconoscimento di tutti coloro che sono morti per COVID-19. Secondo gli ultimi dati forniti dalla Generalitat Valenciana, 17 persone sono già morte a morte nella regione di Marina Alta e quasi 200 sono state contagiate.

Domenica scorsa la Generalitat valenciana ha decretato il lutto ufficiale in tutta la Comunità valenciana e ha sventolato le bandiere a mezz'asta. Allo stesso modo, sono stati osservati tre minuti di silenzio in memoria delle vittime.

Susana Mut indica che: "Il riconoscimento dei defunti da parte delle istituzioni ufficiali non è solo un segno di rispetto, ma anche un modo per accompagnare tutte quelle famiglie che non sono state in grado di licenziarle a causa delle restrizioni stabilite dal decreto sullo stato di allarme".

Inoltre, "Riconoscere il lavoro di tutti quei gruppi professionali che continuano ad essere in prima linea nella lotta contro gli effetti di COVID 19, non può passare inosservato e, per questo motivo, qualsiasi segno di riconoscimento da parte di istituzioni pubbliche deve essere rappresentativo dell'intera città, per questo motivo l'unità di tutte le forze politiche municipali deve essere più forte che mai al momento ", ha ricordato Estefanía Schwamb, consigliere del partito arancione.

Lascia un commento

    35.554
    4.105
    9.049
    1.970
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.